Senza categoria

ALEXANDER ZVEREV CONQUISTA ROMA E SCONFIGGE DJOKOVIC IN UNA FINALE TUTTA HEAD

Il giocatore tedesco Alexander Zverev annuncia l’arrivo della Next Generation nel circuito  ATP con la vittoria nella finale tutta HEAD del Master 1000 di Roma, dopo aver sconfitto con il punteggio di 6-4, 6-3 il compagno HEAD Novak Djokovic. Zverev, che ha vinto il primo torneo ATP World Tour Masters 1000 della sua carriera, entrerà nei primi 10 giocatori del mondo. Il giocatore 20enne, che promuove la racchetta HEAD Graphene Touch Speed, ha vinto il terzo ma più prestigioso titolo della sua carriera in soli 81 minuti, dopo aver inflitto tre break a Djokovic senza subirne neanche uno.

Zverev

“Sono davvero orgoglioso di come ho giocato oggi ma soprattutto dei risultati di tutta la settimana” ha commentato il vincitore. “Oggi ho giocato una delle migliori partite. Sono stato aggressivo dalla prima all’ultima palla e riuscire a mantenere questa aggressività per lungo tempo è stato davvero importante per non farmi sopraffare dal suo gioco”.

Zverev, il più giovane giocatore dei top 20 della classifica ATP ha giocato la prima finale di un ATP World Tour Masters 1000 e ha sconfitto Djokovic che promuove la racchetta HEAD Graphene Touch Speed e che vanta un record di 31 titoli. “Sono davvero felice anzi, felicissimo, per aver vinto questo torneo  contro uno dei giocatori più forti del mondo soprattutto sulla terra, che è una superficie di gioco  molto pesante sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. Sono felice di andare  a Parigi dopo questo successo”.

Zverev&Djokovic

Il  No. 1 del mondo Djokovic, che compie oggi 30 anni, andrà a Parigi comunque soddisfatto del suo risultato nel torneo di Roma nonostante la sconfitta con il compagno HEAD. “Zverev ha già preso la sua direzione. Si è meritato davvero la vittoria di oggi e in uno dei più importanti tornei. Ha giocato in un modo grandioso e ha servito davvero bene” ha commentato il giocatore serbo. “Non l’ho messo molto in difficoltà. Non ho giocato bene. Non riuscivo a trovare il mio ritmo di gioco. Ho giocato bene tutta la settimana fino ad oggi. Ho cercato di sfruttare quel poco di positivo che riuscivo ad esprimere sul campo. Mi sono congratulato con Sascha per aver vinto il suo primo Master perché, come ho detto prima, se lo meritava. Ha giocato molto bene. Pochi errori ed un grande servizio. E’stato perfetto .”

Zverev è il più giovane giocatore di un Masters 1000 da quando Djokovic vinse a 19 anni il torneo di Miami, nel 2007. L’ultimo giocatore Tedesco ad aver vinto  un Master è stato Tommy Haas nel 2001, nel torneo Indoor di  Stoccarda e l’ultimo finalista è stato Nicolas Kiefer, nove anni fa.

 

Per maggiori informazioni visita:

head.com/tennis

facebook.com/headtennis

twitter.com/head_tennis

instagram.com/headtennis_official

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...